Guidiamoci Informa

campagna soci 2019. La quota per l'anno in corso è scesa a 25 euro.

Inviato da Marta Ghelli il Ven, 25/01/2019 - 16:27
Cari amici cari simpatizzanti di Guidiamoci. Siamo qui a comunicarvi che è ufficialmente aperta la campagna soci per l’anno 2019. Come stabilito nell’assemblea tenutasi a Roma lo scorso 15 gennaio 2018 la quota per l’anno in corso sarà di 25 euro. Abbiamo deciso di modificarla rispetto agli anni passati perché siamo consapevoli che l’associazione non offre ancora gli stessi servizi del passato.
Etichette

Veyes pc assistant: prodotto scovato dal nostro vicepresidente!

Inviato da Marta Ghelli il Mer, 09/01/2019 - 13:08
vEyes PC Assistant. Oggi vi presentiamo un nuovo software che permette a chii non vede di gestire in maniera agevolata un pc, anche senza l’uso della vista. La scrivente non ha avuto modo di provarlo, perchè come voi già saprete, è passata, senza rimorsi, a dispositivi apple già da anni. Il nostro caro vicepresidente Giuseppe l’ha provato e testato per noi e ha scritto questa esaustiva recensione. Come da ultimo statuto l’associazione si prefigge di individuare prodotti che possano migliorare la qualità della vita a persone non vedenti. Avrete già visto dai nostri podcast che stiamo cerc
Etichette

Feed rss per le news e i podcast di Guidiamoci! Ma di cosa si tratta?

Inviato da Marta Ghelli il Sab, 29/12/2018 - 00:00
L'idea ci è venuta così per caso ieri sera! A dire il vero non saprei ne a chi dei collaboratori sia venuta in mente, ne a chi ha insistito per realizzarla. Comunque con Gianluca funziona così! Noi proponiamo e lui subito si mette all'opera per far si che le nostre non restino solo parole. Vogliamo i feed RSS: detto?
Etichette

Le audio descrizioni dei film della Rai non si riproducono su ios: ecco come fare in attesa di un fix

Inviato da Gianluca Casalino il Gio, 20/12/2018 - 15:33

Premessa

In attesa di allestire sul nostro sito una sezione dedicata a questo tipo di supporto, mi è sembrato urgente e utile anticipare questo piccolo consiglio per chi come me, in questi giorni, si è trovato un'amara sorpresa accedendo col proprio telefonino o tablet, al servizio delle audiodescrizioni della Rai a cura del Segretariato Sociale,

Il Problema

Ci giungono da più parti segnalazioni che in questo momento accedendo alla

Winguido e il blocco dei servizi: facciamo un po' di chiarezza

Inviato da Segreteria il Mar, 18/12/2018 - 23:35
Da qualche giorno è online il nuovo sito della nostra associazione. Per la realizzazione di questa nuova “veste”, è stato necessario attrezzarsi con un diverso hosting rispetto a quello in uso fino ad oggi. Il direttivo, consapevole che questo avrebbe comportato problemi tecnici ai servizi di Winguido appoggiati sul vecchio hosting, in linea con la convinzione della difesa del proprio passato, della propria tradizione e nel rispetto di chi ha permesso Buidiamoci arrivasse fino a qui, ha deciso di investire nella conservazione del vecchio hosting per altri 3 anni pur non avendo più bisogno dell
Etichette

cash reader: lettore di denaro

Hai intrapreso un viaggio e ti senti spaesato nel riconoscere le banconote del paese che stai visitando? Ti sembra che le monete e le banconote siano tutte uguali e che sia a dir poco impossibile riconoscerle? Da oggi, grazie a questa interessante applicazione scovata da Maria, sarà tutto più semplice. Esistono già da tempo nello store applicazioni simili a questa che stiamo per illustrare, ma l’applicazione in questione ci è sembrata più completa. Essa non solo è in continua evoluzione ma permette all’utente di farsi sia dire a voce il taglio della banconota che, per mezzo di una vibrazione, che può essere sia associato alla voce, che utilizzato singolarmente. Per attivare la semplice vibrazione basta togliere l’audio al telefono, muovendo l’apposita levetta che hanno tutti gli iphone. In questo caso se avviamo il riconoscimento in taxi o in un negozio rumoroso sarà più facile il riconoscimento della banconota. Ma non voglio svelarvi altor: sarà Maria a confidarvi tutti i segreti di questa applicazione nel suo podcast. L’unico aspetto, forse, proibitivo di questa applicazione è il prezzo, ma considerando la completezza delle sue funzioni e considerando il fatto che essa sia in continua evoluzione probabilmente ne vale la pena investire qualche Euro. Come sempre: buon ascolto! Introduzione
File allegato