primo corso per l'apprendimento dell'iphone in tempo di quarantena: eco la testimonianza dell'insegnante del corso!

Inviato da Marta Ghelli il Mar, 30/06/2020 - 21:38
L'associazione guidiamoci ha organizzato un corso per l'apprendimento dell'iphone. Al corso hanno preso parte quattro partecipanti, tra i quali il nostro vicepresidente. Riportiamo di seguito la testimonianza di Chiara Schiroli, che è stata la docente ufficiale del corso. In questa occasione Chiara non solo ha conosciuto la nostra realtà associativa, ma ha potuto condividere con gli altri le sue conoscenze. buona lettura Sono Chiara Schiroli, psicoterapeuta non vedente e insegnante del primo livello del corso sull’uso dell’iphone. Sono una discreta utilizzatrice di computer windows e iphone e mi ha sempre appassionato trasmettere agli altri le mie competenze perchè ritengo che queste tecnologie possano ampliare di molto l’autonomia dei disabili visivi. Sono parecchi anni che, con altri 4 amici, amministro un gruppo di tecnologia su whatsapp ed è proprio bello aiutare le persone a risolvere i piccoli problemi quotidiani. Conosco la presidente dell’associazione Guidiamoci da parecchio tempo. Lei sapeva bene che sono un’appassionata di informatica e che mi piace insegnare. Quando mi a proposto questa sfida sono stata ben contenta di accettarla. Il corso di primo livello non sembrava presentare per me grosse criticità, in fin dei conti si trattava solo di ripassare ciò che già sapevo e avevo già insegnato e farlo diventare un corso. Ma ecco che, invece, sono arrivate le iniziali difficoltà. In primo luogo, il corso è stato svolto al telefono e non in presenza, quindi c’è stato il problema di spiegare ai corsisti delle gesture senza potergliele far toccare con le mani. In secondo luogo, ognuno partiva da un livello diverso, quindi ho dovuto e voluto spiegare a tutti cose che in realtà molti già sapevano aggiungendo sempre qualche curiosità in più per non far annoiare i più esperti. In terzo luogo, grazie alle domande e alle curiosità dei corsisti, ho realizzato che il mio livello di preparazione già adeguato avrebbe potuto innalzarsi documentandomi per trovare le risposte alle loro domande. Ed ecco che anche io ho iniziato a utilizzare o a fare cose con l’iphone che prima non conoscevo o che avevo trascurato non ritenendole per me utili. La modalità di inviare ai corsisti sia il file audio della lezione che una piccola sintesi testuale mi ha permesso di approfondire man mano alcuni concetti tanto che, spesso, il testo era più ricco della lezione. Ovviamente ho conservato tutto il materiale ed è bello avere un manuale che racchiuda per iscritto i primi rudimenti per approcciarsi all’iphone. Il corso è stato fatto in periodo di lock down e ha permesso a tutti di mantenere una routine settimanale, degli impegni e una relazione tra persone, anche se virtuale. Prima o dopo la vera e propria lezione, infatti, c’era sempre il tempo per raccontarci come stavamo o qualcosa delle nostre vite. Voglio ringraziare di cuore l’associazione per l’opportunità che mi ha regalato e i corsisti per la pazienza nei miei confronti e gli stimoli che hanno saputo darmi per migliorarmi ancora di più. Arrivederci al prossimo anno!
Etichette